"C'è più semplicità e vita in una cellula staminale di quanta non immaginiamo"

Le cellule staminali contenute nel sangue del cordone ombelicale, quanta confusione!

10-06-2013

Questo post é stato scritto da Luana Piroli

923285_10151571183194158_367676497_nSono Luana Piroli, Direttore Generale della Biobanca InScientiaFides, Struttura Sanitaria che si occupa della ricerca, del processo e della crioconservazione di cellule staminali adulte con particolare riferimento a quelle contenute nel sangue cordonale.

La nostra Mission è l’eccellenza volta a garantire un servizio sicuro ed un contributo al mondo scientifico attraverso la nostra professionalità e competenza.

Il tema delle cellule staminali è affrontato da molti ma pochi ne conoscono davvero le grandi potenzialità.

Come nascono? Come vengono utilizzate? Perché sono così importanti? quali sono le posizioni istituzionali e quali i profili normativi?

Domande a cui ogni giorno sono invitata a rispondere a tutti coloro che si rivolgono alla nostra Biobanca.

Il bisogno di chiarezza espresso dai nostri utenti, la loro voglia di capire e di confrontarsi con persone competenti mi ha portata a strutturare la compagna di educazione sanitaria dal nome family day, dove incontro genitori, nonni, zii e persone comuni, un meraviglioso momento di condivisione.

La stessa meraviglia la voglio condividere con tutti quelli che mi vorranno seguire attraverso il Blog.

Seguitemi, fatemi domande e commentate i miei contenuti scopriremo assieme l’evoluzione delle cellule staminali adulte, mondo che sempre più dimostra di essere affascinante e efficace attraverso i grandi progressi scientifici che esprime.

Pensate il nostro corpo mediamente possiede 100 mila miliardi di cellule che vengono costantemente rinnovate dalle cellule staminali che ci appartengono.

Un importantissimo esercito che si prende cura di noi.

“La vocazione del custodire non riguarda solamente noi cristiani, ha una dimensione che precede e che è semplicemente umana, riguarda tutti!” Papa Francesco

Vi aspetto Luana

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>