"C'è più semplicità e vita in una cellula staminale di quanta non immaginiamo"

Elena Cattaneo: Cos’è la ricerca? l’Italia ci investe abbastanza?

12-05-2015

Questo post é stato scritto da Luana Piroli

Pendolo inscientiafides cellula staminaleIn attesa del II°  Meeting Fondazione InScientiaFides, che si terrà domani alle ore 09:00 presso l’Ospedale San Raffaele, dove saranno protagonisti i ricercatori, voglio condividere con voi le parole di Elena Cattaneo, che risponde alla domanda:

Cos’è la ricerca? L’Italia ci investe abbastanza?

La ricerca è l’anima di un Paese civile, una risorsa in grado di fornire prove e descrivere fatti utili a far funzionare le cose al meglio delle nostre possibilità. I risultati della ricerca sono pubblici, visibili, monitorabili, verificabili, di tutti. Da decenni l’Italia sottovaluta tutto ciò, con rare, microscopiche eccezioni. L’Italia è stata la culla della scienza e dell’umanesimo, ma ha perduto presto questa supremazia. Oggi si dà troppo spazio a idee strampalate. Questo umilia e disorienta il giovane studioso. Parallelamente, non esistono iniziative audaci di investimento in conoscenza. Un Paese che non fa ricerca resta indietro, culturalmente e, quindi, civilmente. Perde competitività e opportunità di progresso. In ogni disciplina, le grandi scoperte vengono da investimenti in ricerca di base. Ma serve coraggio per spingersi in quella direzione, e lungimiranza. Oggi la ricerca scientifica in Italia versa in una condizione molto difficile e stiamo assistendo anche alla scomparsa delle idee, con rare isole che sopravvivono”.

Vi aspetto domani!

IL SAPERE CONDIVISO E’ ALLA BASE DEL PROGRESSO

Abbraccio Luana.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>