"C'è più semplicità e vita in una cellula staminale di quanta non immaginiamo"

Sclerosi Multipla Italia attiva con uno studio che utilizza cellule staminali mesenchimali

30-05-2015

Questo post é stato scritto da Luana Piroli

Newborn cute infant baby with umbilical cordL’Italia è prima linea con uno studio dedicato alla Sclerosi Multipla attraverso l’utilizzo delle cellule staminali mesenchimali

Un’ottima notizia non trovate?

Lo studio coinvolge 29 pazienti italiani ed è coordinato dal Dott. Antonio Uccelli di Genova.

Molti gruppi di ricercatori di tutto il mondo stanno valutando questa opportunità, ne abbiamo già parlato in precedenza, ed i risultati fanno sperare bene.

Le cellule mesenchimali sono una fonte preziosa che si trova nel tessuto del cordone ombelicale, nel midollo osseo, nel sangue cordonale e nel tessuto adiposo.

Stanno dimostrando ottimi risultati in ambito rigenerativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.