"C'è più semplicità e vita in una cellula staminale di quanta non immaginiamo"

Sangue cordonale e celiachia ora puio verificare la predisposizione genetica

04-05-2016

Questo post é stato scritto da Luana Piroli

close up of scientist with tube and pipette in labLa celiachia è una malattia autoimmune su base genetica che si sviluppa in seguito all’assunzione del glutine e eventi scatenanti come lo stress.

Attraverso pochi ml di sangue da cordone ombelicale raccolto al momento della nascita puoi verificare la predisposizione genetica del tuo bimbo a sviluppare il morbo della celiachia.

Un test importante da non sottovalutare, Oltre 170.000 sono i casi diagnosticati di celiachia nel 2014.

Come fare?

Attraverso il sangue cordonale raccolto al momento del parto  andiamo ad indagare il test DNA-HLA DQ2/DQ8

Il laboratorio InScientiaFides in collaborazione con il laboratorio di genetica leader in Europa analizza il DNA e ti invia il referto entro 10 giorni.

  • Se il risultato è negativo i soggetti non sviluppano la malattia
  • Se il risultato è positivo puoi adottare tutte le precauzione utili per far si che la malattia non si sviluppi

Il test è riconosciuto dalla associazione italiana celiachia http://www.celiachia.it/public/bo/upload/aic%5Cdoc/celiachia_hla_pdf_hr.pdf

Attivare la procedura è molto semplice.

Non perdere questa importante opportunità, chiama per informarti 800913765 oppure scrivi a info@inscientiafides.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.