"C'è più semplicità e vita in una cellula staminale di quanta non immaginiamo"

Screening metabolico neonatale e sindrome di Hurler

06-11-2014


Questo post é stato scritto da Luana Piroli

sindrome di hurler inscientiafides

Novità dalla ricerca per la Sindrome di Hurler!

Lo studio pubblicato dal centro di ricerca Tettamanti di Monza dimostra l’efficacia dell’utilizzo di cellule staminali emopoietiche in fase precoce per la Sindrome di Hurler e quindi la necessità di ampliare gli screening metabolici neonatali effettuati alla nascita del bimbo al fine di procedere con tempestività

A questo si aggiunge l’importanza di conservare le cellule staminali emopoietiche contenute nel sangue cordonale, una riserva di salute immediatamente disponibile!

Cosa Significa Sindrome di Hurler? leggi tutto >